Our way of being Radioterapia al naturale “Contus de forredda”

George Pitzalis In the magic of our world that are enclosed in our experiences of life, burden on those experiences that we have forged. Beyond all this there is the desire to discover and be discovered. No matter if you knew the right way, in the magic of who you listen to everything you asked for that desire to give an answer, but to and if bubbling inside convinced to cook the dish in the best way. In the philosophy of the individual, comprising: water, container, fire to boil it in half, because this is his will. Of course you can also ask otherwise. I’ll buy a container full of water to extinguish the fire within you. Depends what you want from this philosophy of your life! Ensure that the water that goes into the pot boiling, or turn off the fire that is lit in front of you by creating you a bit ‘of conflict, the desire to overpower the other person. Very often it is easier to say: “But look what you’ve got it wrong”

Sempre meno lavoro…..sempre più pane duro, Ma Antonio ha deciso di cercare lavoro altrove. Mette su quattro stracci, una valiggia accantonata per tanti anni nella mansarda. via si parte alla ricerca di un nuovo lavoro , la dove si può fare una vita priva di stenti. Ma il problema sorge quando deve lasciare il suo amatissimo cane. Lungo la strada a fare autostop va bene che sia solo lui ….. altrimenti rischia di non arrivare a destinazione. Allora prende la decisione di abbandonare il cane….. anche perché pane per due non ce nè. Antonio arriva a destinazione nella grande città dove bussa di porta in porta alla ricerca di un lavoro. Passano i giorni , ma di lavoro neanche l’ombra. Un giorno ormai stanco della sua ricerca bussa ad un grande magazzino. Le aprono la porta e ivi entra. Nel contempo che dialogava col proprietario vide fuori dalla vetratta una zampa di un cane allungarsi lungo il vetro. Era il suo Fido che non si era scoragiato e lo aveva seguito. Ad un tratto, dei binbi notano il cane le aprono la porta lo fanno entrare Fido festoso ma non per i bimbi ma per aver ritrovato il suo padrone, fa si che questa festa è condivisa anche coi bimbi……. Dopo lungo dialogo che aveva sostenuto col padrone e stava per andare via eco che si fa avanti un bimbo dicendo che avrebbe voluto quel cane per giocare con lui. Il titolare si impone verso il bimbo dicendo:il cane è del signore e deve andare via con lui. Il bimbo che non si vuole arrendere esclama quasi come un’ordine…. anche il signore resta con noi. Il proprietario diede ordini per integrare Antonio nel lavoro. Per merito di Fido, Antonio si era assicurato il lavoro. Dicasi per quelle persone che molto spesso si sentono svantagiate alla presenza non solo di animali ma anche di persone che danno l’impressione di disturbo..

Il razzismo dei sardi e il moralismo dei cristiani inconsci — Bolognesu: in sardu

Agnus dei qui tollis pecata mundi Ci sono razzisti in Sardegna. Mavva’? Le vittime secolari del razzismo italiano, razzisti? “Un ossimoro”, secondo Nicolinu. Nicolinu è ancora parecchio cristiano. O comunista, che poi, da questo punto di vista è la stessa cosa. “La vittima è un redentore”. Concetto che ha comportato, sia da parte dei cristiani che […]

via Il razzismo dei sardi e il moralismo dei cristiani inconsci — Bolognesu: in sardu

Let’s face it: Live-streaming disasters doesn’t make the world a better place — Quartz

I am sitting in an old house on a dirt road in the middle of nowhere surrounded by country dark and silence. Behind the glass on my computer, I watch people scatter on the streets. The sound of a helicopter is overhead and traces of light blaze down as people are strafed by bullets. A…

via Let’s face it: Live-streaming disasters doesn’t make the world a better place — Quartz

The Nice Attack and the Democratization of Terror — TIME

Call it the democratization of terror. Though the motivation of Mohamed Lahouaiej Bouhlel remains unknown, if he did slaughter nearly a hundred Bastille Day celebrants with his lorry as the fulfillment of a jihadist goal, he will be remembered as one of terrorism’s innovators, someone who took killing by the most elementary means to a…

via The Nice Attack and the Democratization of Terror — TIME

Il nostro DNA

http://www.orroli-longevo.com

Il nostro DNA

 

Il nostro DNA , la nostra storia racchiusa in affranti rocciosi, o in sepolture ben conservate….. Cosa mangiavano gli abitanti di Tuèri per aver costruito un DNA così forte che si è protratto sino ai nostri temp. Una alta percentuale di caratteristiche conservate nel tempo, per trovarle ancora oggi al 50% sugli abitanti attuali della zona. Di conseguenza si parla di longevità per gli abitanti dell’Ogliastra. La mia passione è la mia storia, la mia Sardegna che mi trascina in ricerche tra i popoli.. Anche il nonno di Orroli è vissuto sino a centododici anni. E’ qui che volevo chiedermi se qualcosa in comune con gli abitanti Sarcidano-Ogliastra. Un’altra famiglia ha avuto un individuo di 102 anni, una sorella di 103 anni ed una nipote figlia del “primo individuo” deceduta all’età di 105 anni. Altre persone sempre discendenti da questo ceppo hanno avuto vita longeva.

Psychology Experts Explain Why ‘Pokemon Go’ Is So Addictive — TIME

I’ve spent my past few days staring at a screen, scouting the nearby terrain for imaginary creatures known as Pokémon. I could have written that same sentence 18 years ago, when I was eight years old and addicted to playing Pokémon Blue on my Game Boy Color. But here I am as a 26-year-old in…

via Psychology Experts Explain Why ‘Pokemon Go’ Is So Addictive — TIME