(210219 non letti) – giorum2006 – Yahoo Mail

 

L’Italia che non parte

 

L’Italia è dentro un calderone di lacrime. Il lavoro che non ce, gli euro che non girano. La popolazione è in dissesto economico, arrivare a fine mese è una grande avventura per la maggior parte degli italiani. Si parla di economisti, si parla di tecnici, si parla di persone preparate che saprebbero cambiare l’economia alla nazione. Io credo che non ci sia bisogno di menti eccelse per poter mettere in equilibrio la nazione. Basterebbe ridurre gli sprechi e metà lavoro è gia fatto.  Impostare diversamente la filosofia del lavoro, applicare formule nuove per poter dare lavoro ad una alta percentuale di lavoratori. Troppe spesa, vanno dimezzate. Ma oramai il concetto politico per poter gestire la nazione è stato imparato con queste regole,  a qualcuno sembra male lasciarle. SI ha paura di dare una svolta nuova per poter dare lustro nuovamente alla nazione. Troppo tempo è stato perso dai politici.

!

(210219 non letti) – giorum2006 – Yahoo Mail

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s